Who Is In?

La struttura di questo processo è stata creata negli anni sessanta da Charles Berner. E’ uno strumento pratico, efficace e funzionante per poter sperimentare nella realtà il principale metodo del maestro del 20° sec. Ramana Maharshi. Il suo solo metodo era quello di dare l’istruzione ai ricercatori, di chiedersi ripetutamente “chi sono io?”. In Giappone questo sistema è chiamato “koan”, una domanda, o meglio una ricerca esistenziale, la cui sola risposta è l’esperienza diretta di ciò che è. Lavorando con il Koan uno deve passare attraverso tutti gli strati di identificazione della personalità, che ostacolano l’esperienza diretta del koan. Attraverseremo opinioni, ideali, condizionamenti, identità – in una parola, mente – per giungere a sperimentare il tempio del vero Sé, oltre la personalità. E’ un metodo di profonda intensità ed entusiasmo. Durante il processo avverranno interviste individuali, per supportare ognuno ad andare come una freccia all’essenziale, usando diversi koan come: cos’è amore? cos’è fiducia? cos’è vita? ecc. Inoltre useremo vari metodi di meditazione attive e passive. Questo ritiro è in silenzio ed è per ricercatori che sentono la necessità di una ricerca spirituale più appassionata.

 

 

“La risposta è possibile, ma non arriverà come una risposta, bensì in quanto esperienza vissuta. La risposta sarà esistenziale, non intellettuale. La domanda è intellettuale. Lascia perdere! Piuttosto sii!”

Osho