Privacy Policy

TANTRA

“Tantra è uno sforzo a renderti più consapevole. La parola “tantra” significa espansione di consapevolezza. Viene dal Sanscrito, la radice è “tan”; “tan” significa espansione.” Osho

Unione Mistica

“Quando l’uomo e la donna interiori si sono uniti e fusi, e quando non c’è più nessuna divisione interiore, quando sono diventati uno - integrati, cristallizzati, uniti- hai raggiunto la meta. Questa è illuminazione.” Osho

Le nostre relazioni ci mostrano, se comprese correttamente i nostri meccanismi interiori. Questo processo è un intensa e profonda esplorazione del maschile e femminile. Usando il modello dell’uomo e della donna interiore, possiamo andare alla radice delle nostre difficoltà, nel relazionarci nella nostra vita con amanti, amici, conoscenti.
Il nostro condizionamento, rispetto al maschile e femminile blocca la nostra capacità di essere liberi e integrati dentro, autentici e rilassati nella vita e nelle relazioni. Riconoscere i nostri condizionamenti inconsci apre la via per un’esperienza dell’Essenziale. Essere radicati dentro, a casa, nel nostro sesso biologico, nell’essere un uomo o nell’essere una donna, è un aprirsi alla possibilità di unione dentro. Esploreremo giocosamente i temi relativi all’equilibrio maschile/femminile dentro, entrando nella loro energia. Questa è la base del lavoro del Tantra.

centro meditazione villafranca

Tantra per Donne

“Ogni donna ha la capacità di diventare una freccia diretta verso la divinità: la sua grazia, la sua bellezza, il suo amore, la sua devozione, possono indicarti la strada per una dimensione più elevata dell’essere e per stati più elevati di consapevolezza.” Osho

Che cosa significa essere donna? Appartiene al femminile vivere per gli altri o cercare di far piacere all’uomo? Fa veramente parte del ruolo di donna o fa parte del condizionamento collettivo vecchio di secoli? Andremo alla radice dei nostri condizionamenti, guardando a come ci relazioniamo con il nostro stesso sesso o con l’altro sesso. Questo processo è un incontro di donne ricercatrici pronte a riconoscere e valorizzare le qualità dell’Essere femminile. E’ per donne pronte ad aprirsi alla possibilità di liberarsi delle vecchie identificazioni come il vittimismo e la vendetta. Attraverso investigazione, esplorazione energetica e rituali faremo emergere le nostre qualità, quali dignità, forza, valore e  rispetto di sé.
Nel corso del gruppo verranno sperimentate varie meditazioni tantriche.

centro meditazione villafranca

L’Arte di Essere e Sperimentare

Risveglio alla Totalità

 È uno spazio aperto a vecchi e nuovi ricercatori che hanno l’intento di nutrirsi spiritualmente coltivando presenza, amore per se stessi e consapevolezza.
Questi giorni conterranno il distillato del lavoro interiore. Attraverso meditazioni, inquiry e condivisioni risveglieremo la passione per la vita e per la crescita interiore, cosicché tu possa favorire la tua espansione.

centro meditazione villafranca

Accettazione

La trasformazione è possibile ma non attraverso il desiderio. La trasformazione è possibile rilassandosi in ciò che è, di qualunque cosa si tratti. L’accettazione incondizionata di te stesso porta alla trasformazione.
 Osho

Cerchi, si, ma ti sei mai davvero chiesto cosa stai cercando? e perchè? Spesso cerchi di “essere te stesso”, oppure vuoi liberarti dal dolore e dalla sofferenza ovvero cerchi amore o accettazione. Se osservi con attenzione puoi scoprire che l’ingrediente più forte di tutto questo ricercare è in realtà un rifiuto, uno sforzo per non sentire quel che senti e non essere quel che sei. Vuoi sbarazzarti del dolore, dei blocchi, delle limitazioni negandoli. E’ naturale che tu non voglia sentire queste cose, certo, perchè fanno male. Vorresti essere qualcun altro. Così mano a mano questa negazione o rifiuto crea molti ideali, immagini, credenze, riguardo a come ti piacerebbe essere, essere “migliore”, più amato, apprezzato, accettato. Ma la verità è che c’è dolore, ci sono blocchi, dentro ci sono paure e altre limitazioni e negandole ne resterai incastrato. L’accettazione comincia da te stesso, l’accettazione è aprire il cuore a ciò che incontriamo nel viaggio interiore ed essere con esso, abbracciandolo, perchè la nostra espansione può accadere solo con ciò che è vero.
Utilizzando differenti tecniche di meditazione, di connessione alle emozioni e inquiry, faremo l’esperienza del mistero dell’essere con la nostra verità, gentilmente e in maniera meditativa.

L'Arte di Morire

Una delle ragioni per cui spesso falliamo nel vivere le nostre vite pienamente è che la mente è l’illusione del tempo, del passato e del futuro. Immaginiamo che c’è un’infinita quantità di tempo, e in questo senso continuiamo a posporre il vivere. Con la tendenza della mente a posporre, viviamo in trance, come stato di mediocrità. Spaventati, neghiamo l’evidenza della nostra stessa mortalità, e chiudiamo occhi e orecchie a cosa è reale e presente davanti ai nostri occhi. Sogniamo la nostra vita piuttosto che viverla. L’arte di morire è l’arte di lasciarsi andare e di vivere ogni momento che arriva come se fosse l’ultimo, qui, ora, immersi in esso. Quando realizziamo la sfuggevolezza di questa vita, e che la morte è la sola certezza reale, il sogno del tempo è infranto. Per aprire gli occhi a questa verità dobbiamo portarci ad uno stato di acuta, trasparente chiarezza riguardo a cosa è essenziale nella vita e cosa non lo è. Quando siamo in grado di accogliere questa verità e permettere alla comprensione della morte di diventare nostra consigliera, quando non c’è domani, tutte le paure si dissolvono. Siamo poi in grado di vedere le nostre vite e il loro dramma da una nuova angolazione.